Dormire in una casa sull’albero – sogno di grandi e piccini

Alzi la mano chi da piccolo non ha sognato di dormire in una casa sull’albero!
In realtà, siamo sinceri, anche per noi grandi è stata davvero un’esperienza speciale.

La nostra esperienza al B&B il Giardino dei Semplici

Ultimamente stiamo cercando con i nostri bimbi di cercare soluzioni divertenti e “diverse dal solito” per stupirli e soprattutto per fare esperienze particolari tutti assieme. Sono convinta infatti, che questi weekend a contatto con la natura, ci uniscano molto, noi grandi stacchiamo la spina con i problemi di tutti i giorni e passiamo del tempo tutti insieme all’aria aperta.
In provincia di Cuneo, esattamente a Manta, abbiamo scoperto un  bosco incantato, abitato da folletti, gnomi e fate, dove si può dormire su una casetta sull’albero e dove abbiamo fatto di tutto per poter trascorrere una notte magica anche noi.
Il B&B il Giardino dei Semplici offre sistemazioni in due casette sull’albero all’interno di un bosco di querce. Noi siamo stati ospiti della casetta Toulipier, che può ospitare fino a 4 persone, ha un letto matrimoniale e un soppalco dove hanno dormito i nostri piccoli viaggiatori. La magia del bosco ci avvolge fin dall’entrata, lungo la strada per arrivare alla nostra casetta. Ogni albero ci parla di folletti  e di fate che lo abitano, porticine qua e la che fanno sognare i miei bimbi perchè, spiego loro, è da li che i folletti la notte escono dagli alberi.
Il giardino dei semplici

La casetta delle fate!
La casetta è piccola ma ha tutti i confort per coccolarci. Un letto matrimoniale che ci da il benvenuto con un mazzolino di fiori freschi e dei cioccolatini a forma di cuoricino sui cuscini, il  soppalco a cui si accede con una scaletta in legno dove possono dormire i bimbi. Il bagno, dotato di doccia, phon, asciugamani e saponi profumati per tutti.
Nessun dettaglio è lasciato al caso, ogni finestra è  addobbata con cuoricini, legnetti appesi. Persino la testiera del letto, ci parla del bosco, è in legno intarsiato a forma di albero, i cui rami sono addobbati da piccole lucine accese che rendono l’atmosfera ancora più magica, qualora fosse possibile.
Il nostro letto da fiaba al Giardino dei Semplici
Gio nel soppalco
La nostra fiaba è iniziata, dormire qui ci sembra quasi fiabesco. Intorno abbiamo solo il bosco, il cinguettìo degli uccellini che ci fa compagnia, le lucine che illuminano la casetta e ogni tanto il suono di qualche ghianda che cade dagli alberi. Ci addormentiamo cosi, guardando fuori dalla finestra in una calda notte d’estate, le finestre spalancate ci fanno ammirare il panorama, un cielo stellato e le foglie che si muovono al tiepido venticello.
La mattina, mentre noi riposavamo ancora, i folletti (amiamo credere così) hanno imbandito il tavolino in legno del balcone della nostra casetta. Al nostro risveglio abbiamo trovato la colazione pronta, con cestini da pic nic che contenevano squisitezze di ogni tipo. Thermos con bevande calde, cornetti freschi, marmellate fatte in casa, yogurt, frutta fresca, noci e cioccolato. Una colazione spettacolare, in pigiama, fra gli alberi, in completa armonia con il bosco, lontano da tutto.
E’ stato un momento davvero intimo e prezioso, siamo stati coccolati alla grande, davvero.
Colazione al Giardino dei Semplici

Da non perdere nelle vicinanze: il Castello della Manta

Il Castello della Manta e il suo giardino
Proprio a pochi minuti dal Giardino dei Semplici potrete visitare il Castello della Manta, bene FAI dal 1984. Il Castello conserva al suo interno dei bellissimi affreschi risalenti al Medioevo che costituiscono testimonianze uniche della cultura cavalleresca del tempo. Potrete ammirare in particolare la fontana della giovinezza, ispirato ad un romanzo cavalleresco, alcune eroine ed eroi in abiti quattrocenteschi dal quale possiamo apprendere come vestivano all’epoca.
In una piccola nicchia è conservato un  bellissimo affresco raffigurante una Madonna del latte, in cui è raffigurata la Vergine Maria nell’atto di allattare Gesù, opera di un anonimo pittore.
Molto interessanti ancheitare anche gli ambienti di servizio con le cantine e il cucinone con la gran volta a botte e un grandioso camino, la chiesa castellana  con importanti affreschi dedicati alla Passione di Cristo, e, infine, il parco ampio ed ombreggiato da cui si gode di un’incantevole vista sulle ridenti colline della val Varaita.
Fontana della Giovinezza
Madonna del Latte
Affreschi
 Voglio però parlarvi della bellissima iniziativa per le famiglie a cui abbiamo partecipato.
 “E’ tutto per gioco” è una visita guidata per bambini, dove si apprende la storia del Castello, attraverso racconti, favole e aneddoti. I bimbi hanno potuto vestirsi con abiti d’epoca, diventando così dame e cavalieri per un giorno. La guida ha sapientemente catturato la loro attenzione e alla fine della visita ha consegnato loro un diploma per aver partecipato come dame e cavalieri.
E’ tutto per Gioco – FAI
Prenotate la visita guidata, ogni sabato e domenica potrete partecipare a questa iniziativa fino a Ottobre 2019.
I vostri bimbi si divertiranno e voi scoprirete i segreti di questo bellissimo castello!

4 risposte a “Dormire in una casa sull’albero – sogno di grandi e piccini”

  1. Voglio dormire anche io su una casa sull’albero, ma è un posto meraviglioso !!!!!

    1. Piedini in Viaggio dice: Rispondi

      È stupenda vero?? Una pace assurda…

  2. Hey! Ho appena finito di leggere il tuo articolo e volevo dirti che mi è piaciuto moltissimo! Grazie

    1. Piedini in Viaggio dice: Rispondi

      Grazie mille Giacomo!

Lascia un commento