Dove soggiornare a Zanzibar con bambini: Villa de Coco Resort

Durante il nostro viaggio a Zanzibar ci siamo spostati in tre punti diversi dell’isola.

Prima di partire, ho passato un pò di tempo a studiare le varie zone dell’isola perchè volevo capire dove fosse meglio soggiornare per noi, famiglia con bimbi, non amante di posti molto affollati, troppo pieni di turisti e troppo ‘italianizzati’. Non fraintendetemi, ma non amiamo proprio il classico villaggio all inclusive, con cibo italiano e animazione altrettanto italiana e poco locale.

Questo perchè quando viaggiamo ci piace immergerci al massimo, per quanto possibile, nel posto dove andiamo. Amiamo mangiare cibo locale, parlare con la gente del posto e staccare la spina con tutto.

Voglio quindi rispondere a chi mi chiede dove soggiornare a Zanzibar con bambini e consigliarvi la struttura dove abbiamo passato i nostri primi giorni di viaggio a Jambiani.

Dove soggiornare a Zanzibar con bambini: Villa de Coco resort

Villa de Coco resort si trova a Jambiani, direttamente sulla spiaggia. Sabbia bianca e finissima e il fenomeno delle maree che rende tutto ancora più magico. Ogni sei ore vedrete il mare salire e scendere e ammirerete i mille colori, le migliaia di sfumature che vi accompagneranno durante il vostro soggiorno e vi faranno innamorare di quest’isola.

spiaggia di Jambiani

Villa de Coco resort offre cucina swahili, piatti internazionali e alcuni semplici piatti italiani come pizza e pasta. Per i bimbi, questo è stato fondamentale, la sera, stanchi, si mangiavano un piatto di pasta o una pizza ed erano contenti.  La colazione è molto ricca e a buffet. Ogni mattina ci deliziavamo con frutta fresca, mango, papaya, cocco e frutto della passione. Omelette per tutti e un dolcino fresco, oltre che latte e caffè e succo di frutta appena preparato.

Colazione a Villa de Coco Resort

Noi abbiamo soggiornato nelle camere familiari, molto spaziose, ben arredate e soprattutto molto pulite e dotate di confort. In stile zanzibarino, ogni letto ha la propria zanzariera e in stanza abbiamo trovato un paio di prese elettriche italiane oltre che quelle locali, che abbiamo apprezzato molto.

Oltre a questo, uno staff molto gentile e premuroso. Siamo stati coccolati e ci siamo davvero riposati. La mattina quando c’era la bassa marea e non eravamo via per le escursioni ci rilassavamo in piscina e facevamo passeggiate lungo la spiaggia. Le bimbe spesso erano a “chiacchierare” con una ragazza molto simpatica dello staff che ha fatto loro le treccine e le ha rese super felici!

In piscina

La cosa che più ho amato è proprio il fatto che la spiaggia di Jambiani, oltre che molto spaziosa e pulita, offre un paesaggio di inestimabile bellezza. La vita, la vera vita di Zanzibar passa di qua.  Non aspettatevi nulla di turistico, non troverete attrazioni, animazione in spiaggia o altro di costruito, ma semplicemente vi basterà stare in spiaggia per incontrare bimbi che vanno a scuola, che passeggiano, donne che vanno avanti e indietro per raccogliere le alghe, bimbi che pescano e i Masai che cercano turisti per provare a vendere qualcosa di tipico dalle loro bancarelle.

Una mattina ho fatto una passeggiata con la bassa marea. Mi sono armata di scarpine per gli scogli e sono andata in solitaria fino dove riuscivo. Uno spettacolo indimentibile, ai miei piedi, al mio orizzonte, ovunque. Ho visto bimbi tuffarsi nelle pozze d’acqua per pescare, ho visto le donne che coltivano le alghe con tanta dedizione e ho chiacchierato con i Masai che mi aspettavano al rientro. Questo è uno dei ricordi più belli che porto a casa.

Lo spettacolo della bassa marea a Jambiani

Questa è la vera Zanzibar a mio avviso. Poter lasciare correre e giocare i bimbi in spiaggia senza preoccuparmi, passeggiare, incontrare le persone del posto e chiacchierare. Proprio passeggiando sulla spiaggia, un pomeriggio siamo arrivati al villaggio accanto e abbiamo avuto modo di vedere la spiaggia popolata da chi ci vive, è stato molto bello, oltre che suggestivo visto che l’abbiamo fatto durante l’orario del tramonto e della bassa marea.

 

Bassa Marea a Jambiani
Bassa Marea nel Villaggio di Jambiani

 

Villa de Coco ha una gestione italiana e durante il nostro soggiorno abbiamo avuto modo di conoscere Michela, presenza discreta all’interno della struttura ma che si è rivelata molto disponibile ai nostri bisogni, alle nostre domande e ci ha raccontato un pò della vita a Jambiani. La sera dopo la cena rimanevamo a chiacchierare nella zona “soggiorno” accanto al ristorante, con wifi e un angolo con alcuni giochi. Abbiamo così staccato davvero da tutto e da tutti.

Le nostre stanze familiari a Villa de Coco Resort

Una struttura meravigliosa, una vera oasi di pace e tranquillità con tutte le caratteristiche per farvi passare una vacanza in relax su una delle spiaggie più belle e interessanti di Zanzibar.

Relax in spiaggia

Non ultimo, voglio aggiungere che ci siamo sentiti veramente a casa. Grazie Villa de Coco!

Per informazioni, altre foto e preventivi visitate il sito http://www.villadecocoresort.com/it/

 

 

 

 

 

Post scritto in collaborazione con Villa de Coco Resort

 

 

 

 

8 Risposte a “Dove soggiornare a Zanzibar con bambini: Villa de Coco Resort”

  1. Che bella accoglienza, proprio quello che si cerca quando si viaggia con i bambini. Le zanzariere attorno al letto servivano davvero? Per me sarebbe un grosso limite.

  2. Zanzibar è un’isola davvero meravigliosa e solo chi la visita può capire cosa vuol dire immergersi nella realtà locale e conoscere le persone bellissime che la vivono.

  3. Ma che bel posto e bel viaggio . Ci stavo facendo un pensierino e magari con i tuoi suggerimenti mi decido . Lasciar correre liberi i twins in spiaggia ! Già mi vedo la scena 😍

  4. Bellissimo viaggio. Mi ricorda molto quello che abbiamo fatto a Bali. Lì ci siamo sentiti davvero a casa anche se a tantissimi km di distanza

  5. Andrea Chandra ha visto la piscina, ahahah 🙂 sembra che le piaccia questo posto. Ora vedo se riesco a organizzarle il regalo di compleanno 🙂

  6. Avete fatto una scelta davvero bella. Un resort comodo ma non troppo turistico, avrei fatto la stessa cosa. Troppo bello questo posto, che invidia!!!

  7. Quell’ultima foto mi ha fatto un pò volare con la fantasia Stefania… mi sembra che abbiate fatto delle ottime scelte per questo viaggio, che condivido, e la spiaggia della foto con i bimbi del posto che giocano, è stupenda. Vacanza ma anche a contatto con la realtà del posto, non un villaggio che esula da tutto il contesto. Questo significa viaggiare 🙂

  8. COn questo post mi hai fatto venire una gran voglia di visitare Zanzibar, una meta che mi incuriosisce molto.

Lascia un commento