10 cose da fare a Zanzibar (e non perdere assolutamente!)

Zanzibar con bambini

Zanzibar offre davvero tanto per i turisti, non solo mare, ma tante piccole esperienze che a mio avviso renderanno la vostra vacanza indimenticabile.

Ecco qui le 10 cose che non dovete perdervi se arrivate sull’isola delle spezie per eccellenza, ci sono le escursioni che abbiamo potuto fare appoggiandoci ai Beach Boys e altre semplici cose che potete fare in solitaria.

 

1 – Nakupenda e Prison Island

Una delle escursioni che abbiamo più amato! L’escursione dura tutta la giornata, si parte dal porto di Stone Town e con la barca in una ventina di minuti si raggiunge Nakupenda (che in lingua Swahili significa “TI AMO“) una lingua di terra che è possibile visitare solo il mattino per il fenomeno delle maree. Si arriva, si prende il sole, si gioca in spiaggia, mentre i beach boys preparano sul momento il pranzo a base di pesce (aragoste…) grigliato in spiaggia. Una bontà! e lo dice una che non ama tantissimo il pesce eh. Nel primo pomeriggio in barca ci si sposta a Prison Island, un posto assolutamente da visitare! Un’isola nata con l’idea di essere una prigione ma non venne mai attuata e ora è famosa più che altro per le quasi 250 specie di tartarughe giganti che la abitano. La più vecchiotta (anzi è un maschio) ha 196 anni e si pensa sia una delle prime approdate sull’isola. I miei bimbi si sono divertiti a dare loro da mangiare! Giulia era un pò impaurita a dire il vero, ma Giovanni invece si è proprio divertito! Da Prison Island c’è un panorama spettacolare e l’acqua di un colore paradisiaco.

 

Nakupenda – colori da favola

 

Selfie con la tartaruga – Prison Island

2 – Fare snorkeling nell’atollo di Mnemba (e se siete fortunati.. delfini!)

Assolutamente da non perdere è questo atollo a dir poco meraviglioso. Una lingua di sabbia bianchissima e un mare da piscina, con molte stelle marine e un sacco di pesci colorati. Da qui, poco più a largo abbiamo fatto snorkeling e abbiamo ammirato (stavolta siamo stati fortunati) i delfini passarci accanto! Questa escursione dura solo mezza giornata ma è da fare assolutamente!

10 cose da fare a Zanzibar - in barca verso l'atollo di Mnemba
10 cose da fare a Zanzibar – in barca verso l’atollo

10 cose da fare a Zanzibar - stelle marine
10 cose da fare a Zanzibar – stelle marine

3- Visitare una piantagione di spezie

Zanzibar è l’isola delle spezie per eccellenza, non potete quindi perdervi questa escursione, che a mio avviso è una delle più interessanti! Farete una passeggiata all’interno di una piantagione di spezie, per farlo vi addentrerete nella foresta e vi farete raccontare tutte le proprietà delle spezie che vedrete dalla guida. Per noi è stato molto divertente, assieme a Marcellino ci siamo divertiti, abbiamo scoperto la noce moscata, il pepe, la cannella, i chiodi di garofano. E poi l’aloe, l’ananas, il Jackfruit , e anche la radice da cui si estrae il mercuro cromo. Le nostre bimbe hanno amato soprattutto il frutto rosso che la popolazione usa come smalto e rossetto naturale, erano super gasate! Quel pomeriggio è stato indimenticabile… dopo la passeggiata ci hanno servito della frutta fresca appena raccolta, alle bimbe hanno regalato cappelli e borsetta fatte con le foglie e abbiamo mangiato cocco appena raccolto. Il momento più bello è stato sicuramente quando abbiamo approfittato per dare alcuni vestiti che avevamo portato da regalare ad un piccolo villaggio vicino alla piantagione. Siamo arrivati in punta di piedi e in una radura della foresta c’era una ragazza che lavava i panni in un catino e una signora con un bimbo piccolo in braccio e altri due accanto a lei. E’ stato un momento fuori da ogni spazio temporale. Con i bimbi abbiamo regalato alcune cose ai loro bimbi, i loro sguardi pieni di riconoscenza e gratitudine li porterò sempre con me.

10 cose da fare a Zanzibar - Tour delle spezie - la noce moscata
10 cose da fare a Zanzibar – Tour delle spezie – la noce moscata
10 cose da fare a Zanzibar - Tour delle spezie - Ananas
10 cose da fare a Zanzibar – Tour delle spezie – Ananas
10 cose da fare a Zanzibar - Tour delle spezie - cannella
10 cose da fare a Zanzibar – Tour delle spezie – cannella

 

4- Passeggiare per Stone Town e vedere il tramonto

Il nostro ultimo giorno abbiamo salutato ques’isola felice facendo un’escursione di un paio d’ore a piedi per la città, la parte vecchia, di Stone Town. Ci siamo fatti accompagnare da Carlo che tra una chiacchiera, una canzone, una risata, ci ha raccontato la storia di questa città passeggiando per le viuzze e per il mercato. Si puà vedere tranquillamente senza guida, ma in alcuni punti è molto caotica! in serata ci siamo presi un coctkail per ammirare il tramonto dall’unico punto da cui lo si può fare a Zanzibar, la terrazza dell’Africa Bar. E’ molto turistico.

10 cose da fare a Zanzibar - Tour di Stone Town, casa di Freddie Mercury
10 cose da fare a Zanzibar – Tour di Stone Town, casa di Freddie Mercury
10 cose da fare a Zanzibar - Tour di Stone Town, mercato
10 cose da fare a Zanzibar – Tour di Stone Town, mercato

5 – Passeggiare in spiaggia con la bassa marea

Zanzibar è influenzata dalle Maree, questo è importantissimo da sapere soprattutto per decidere la zona dove alloggiare e io ho voluto fortemente soggiornare in una zona dove il fenomeno si potesse vivere appieno. Jambiani e Uroa sono due zone nella costa est dell’isola dove il fenomeno è maggiormente visibile e noi ne siamo rimasti affascinati. Tutta l’isola e tutta la costa della Tanzania ne sono influenzate, ma lo percepiamo in maniera differente a causa del diverso dislivello delle coste. A nord la spiaggia sprofonda più bruscamente e il dislivello risulta minimo,mentre ad est la spiaggia degrada molto lievemente e quindi l’innalzarsi e abbassarsi del livello dell’acqua appare molto visibile.

Tutto questo rende lo spettacolo ai nostri occhi sempre in cambiamento e sempre con colori diversi. Si passa da un bianco trasparente, al turchese, allo smeraldo e al blu. I momenti di bassa marea offrono l’opportunità di bellissime passeggiate a piedi verso la barriera corallina; si possono incontrare le stelle marine (ve ne sono di diverse specie) poi si incontrano coralli e pesciolini tropicali. Io personalmente sono rimasta affascinata dalla vita stessa della spiaggia nei momenti di bassa marea. Come se il mare desse la possibilità di essere vissuto. Ho potuto incontrare le donne che curavano le alghe (che poi vengono vendute al mercato asiatico) , bimbi che approfittavano del momento per pescare nelle pozze create dalla marea e un’incredibile atmosfera quasi surreale che si forma quando ti trovi nel mezzo dell’oceano e sai che dopo poche ore arriva l’acqua e nulla è più visibile.

Quindi, scarpe per gli scogli ai piedi e passeggiate per tutti con la bassa marea!

10 cose da fare a Zanzibar - bassa marea
10 cose da fare a Zanzibar – bassa marea
10 cose da fare a Zanzibar - coltivazione delle alghe a Uroa
10 cose da fare a Zanzibar – coltivazione delle alghe a Uroa
10 cose da fare a Zanzibar - passeggiata con la bassa marea
10 cose da fare a Zanzibar – passeggiata con la bassa marea

 

 

6 – Fermarvi a chiacchierare con i Masai in spiaggia

I Masai sono in spiaggia per vendervi qualche oggetto delle loro bancarelle, è vero, ma non fermatevi a questo perchè c’è molto di più. E’ un’occasione per conoscere un popolo con una cultura molto diversa dalla nostra e vi lascerà il segno. A Zanzibar troverete tante persone che parlano italiano e anche parecchi Masai, approfittatene per chiacchierare con loro, farvi raccontare un pò la loro vita, scoprirete tante curiosità e vi farete un sacco di risate perchè questi ragazzi, oltre che essere onesti e poco invadenti, sono davvero simpatici!

Volete saperne di più sul mio amico Masai?

 

7 – Giocare con i bimbi zanzibarini

La gioia, i sorrisi e la spontaneità di questi bimbi è rimasta nel mio cuore. Non c’è bisogno di cercarli, loro troveranno voi, in spiaggia, per la strada, in giro per l’isola, ovunque vi giriate troverete bimbi che vi sorridono. In spiaggia abbiamo giocato parecchio con i bimbi che passavano per andare a scuola, si fermavano sempre a giocare con noi e i nostri bimbi hanno fatto subito amicizia. Ai bimbi interessa poco se non si parla la stessa lingua, si gioca e basta; io porto nel cuore l’incontro con Hassan, un bimbo conosciuto sulla spiaggia a Jambiani e il girotondo fatto tutti assieme sulla spiaggia a Uroa.

10 cose da fare a Zanzibar
10 cose da fare a Zanzibar – giocare con i bimbi
10 cose da fare a Zanzibar - giocare con i bimbi
10 cose da fare a Zanzibar – giocare con i bimbi

 

8 – Visitare un asilo o una scuola

Una mattina indimenticabile quella passata in compagnia dei bimbi di un villaggio a nord dell’isola. Abbiamo portato un pò di materiale scolastico (raccolto con una colletta fatta prima di partire) e abbiamo ricevuto tanti sorrisi pieni d’affetto e di gratitudine. E’ stato un momento molto toccante anche per i nostri figli, perchè han potuto vedere effettivamente come vivono la scuola altri bimbi meno fortunati di loro.

Qui vi lascio il link alla nostra esperienza all’asilo di kidoti.

 

9 – Vedere il tramonto in spiaggia

Uno dei tramonti più belli della mia vita. Il tramonto visto a Kae Fank, a Michamvi, una spiaggia chiamata Paradise Beach e ho detto tutto. Tra un cocktail, una birra e un succo per i bimbi, uno dei momenti più emozionanti per noi. Le bimbe han fatto il bagno nell’acqua calda e calma di fronte al locale, noi abbiamo atteso il tramonto come un evento mondano e così ci ha stupiti. Tante foto con il cellulare, video e macchina foto, ma nei miei occhi rivedo ancora quei colori spettacolari. Non potete perdervelo e poi è super romantico!

10 cose da fare a Zanzibar - tramonto in spiaggia
10 cose da fare a Zanzibar – tramonto in spiaggia

 

10- Fare tesoro delle parole Hakuna Matata e pole pole

Per finire in bellezza questo decalogo vi lascio un consiglio. Al vostro rientro, fate tesoro dell’esperienze vissute, dei sorrisi, dei tanti “grazie” ricevuti. E se tutti rimangono incantati dalle bellezze di quest’isola e dal suo popolo forse il vero motivo sta proprio in alcuni modi di approcciarsi alla vita. Hakuna Matata significa “stare senza problemi” e pole pole significa “con calma”, forse nel nostro piccolo dovremmo ridimensionare le nostre vite e capire che per  stare bene con noi stessi dovremmo rallentare un pò i nostri ritmi di vita.

10 cose da fare a Zanzibar - relax
10 cose da fare a Zanzibar – relax

 

 

8 risposte a “10 cose da fare a Zanzibar (e non perdere assolutamente!)”

  1. Mi avevi gia conquistato con tutte le bellissime foto ora poi con tutte queste meravigliose escursioni mi tocca sognare ad occhi aperti il prossimo viaggio!!!

  2. Brava,hai scritto cose verissimo.
    Zanzibar non é solo uno stupendo mare tropicale,ma è anche profumi e sorrisi che ti entrano nel.cuore.

  3. Bellissimo questo post! ancora non l’avevo letto e devo dire che è molto stimolante sia per la descrizione delle cose che avete fatto che per le incantevoli foto . Quasi quasi ce lo faccio anche io un pensierino per Zanzibar certo devo vedere bene qual è il budget per trascorrere due settimane incantevole come l’avete trascorse voi.

    1. Piedini in Viaggio dice: Rispondi

      Secondo me vi piacerebbe un sacco! Sono pronta a darvi tutte le dritte del caso!

  4. Non sono mai stata a Zanzibar e credo che dopo questo post potrei inserirlo nella lista dei posti da vedere

  5. La passeggiata in spiaggia con la bassa marea e la chiacchierata con i masai mi attirano parecchio!

    1. Piedini in Viaggio dice: Rispondi

      Sono le emozioni più vere di tutto il viaggio!

  6. Aspettavo questo articolo! Non avevo mai visto un ananas attaccato alla pianta, sai?
    La tartaruga con il selfie mi ha fatto ridere tantissimo

Lascia un commento